È vero o non è vero?

Di Pietro molte volte dice le cose come stanno, anche se la verità non sempre fa comodo ai presenti o agli assenti. In questo breve video c’è un duello verbale tra Vespa e Di Pietro per una questione morale. Spesso si è letto sui giornali un qualche sputtanamento del potente e/o del politico, come del cittadino comune invischiato in qualche indagine più grande di lui. Questo ha portato ad un’ondata di accuse e processi a mezzo stampa difficilmente negabile.

L’informazione è un diritto e così anche la garanzia del cittadino e della sua colpevolezza o innocenza. Schierarsi da una parte non è sempre facile e comporta una difficile riflessione, che non sempre porta ad una decisione netta. Di Pietro qui dice delle cose innegabili, affermando le sue idee come ognuno dovrebbe fare se davvero crede in qualcosa. La giustizia è tale se è uguale per tutti e se non si tenta sempre e solo di fare lo scarica barile a destra e a manca.

Quello che molti tirano in ballo è il fatto che Vespa faccia i propri interessi. Ebbene, anche Di Pietro li fa difendendo i magistrati, i quali sono i suoi primi elettori. Purtroppo questa è la realtà e bisogna dirla. Ognuno fa sempre il suo interesse in un modo o in un altro, così va il mondo da sempre e così sempre andrà. Si possono enumerare solo rari casi in cui si fanno o dicono delle cose andando a proprio totale discapito.

Adesso però è da dire che in questo caso la ragione sta più dalla parte di Di Pietro, che difende la sostanza della questione, e punta il dito verso coloro i quali rubano o fanno qualcosa che danneggia il popolo tutto. In questo caso anche un atto improprio come la fuga di notizie da una procura giova ai cittadini e al paese.

Speriamo solo che queste fughe di notizie non avvengano però per volontà politica di qualche magistrato di parte che vuole fare il danno di qualche avversario politico. Se voi foste i magistrati e aveste qualche avversario di cui vendicarvi non potreste utilizzare l’arma dell’intercettazione, magari facendone uscire solo un frammento? Il problema sta tutto qui ed è praticamente insolubile.

La verità sta sempre nel mezzo ahimè.

Annunci

4 commenti

Archiviato in Politica, Riflessioni

4 risposte a “È vero o non è vero?

  1. ”io ritengo che sia una boiata pazzesca!”
    clap clap
    bel blog
    Ariel

  2. Alfredo

    Non capisco a cosa tu ti riferisca. Puoi essere più chiara?

    Sei ironica o dici sul serio per il complimento?

  3. Non c’è il mio commento qui.
    Comunque mi dispiace per l’equivoco.
    Ciao

  4. Sì il vecchio indirizzo non c’è più e con esso un paio di commenti fra cui il tuo. Mi dispiace ma non potevo mettermi a modificarli tutti a manina.

    Comunque il tuo commento l’avevo letto e commentato.

    Scusami ancora. 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...