Pecoraro Scanio, ti prego, vai a casa…

I verdi ci hanno paradossalmente portato ad un incremento dell’inquinamento. Se tu vuoi a tutti i costi preservare la natura alla fine ti ritrovi con delle contraddizioni evidenti perché il progresso non lo fermi neanche con le bombe. L’uomo per sua natura vuole progredire e di conseguenza consuma risorse e produce scarti e rifiuti. E’ molto semplice, ma purtroppo non per il nostro onorevole Ministro.

Il bello è che da Vespa ha fatto una figura bruttissima. I cittadini sono stupidi nella maggioranza dei casi e il politichese li fa calmare e zittire, ma quando vivi nella spazzatura e hai il cancro che ti fa l’occhiolino il tuo istinto primordiale riemerge e anche se hai di fronte il ministro gliene dici di ogni e anche di più. Lo stesso teatrino indegno è avvenuto anche a primopiano del TG3. Bello no?
Bassolino non si dimette dopo 14 anni di niente e milioni di euro spesi, perché? Pecoraro ci fa perdere tutti i treni, anche letteralmente con la TAV, spazza via il ponte di Messina e non fa aprire discariche e inceneritori in Sicilia. Dimettersi nemmeno con le bombe e decisioni zero o forse qualcuna solo quando siamo nella spazzatura. Il quadretto è indegno.

Il ministro della Pace invia l’esercito sul territorio, mi sembra una cosa un pò strana. Il ministro dell’ambiente, sempre quello di prima, ci riempie di pannelli FV a costi stellari e non ci annette alla rete TAV. Sempre il Pecoraro Scanio ci mostra lo spauracchio del nucleare quando è ai confini dell’Italia, in Francia e in Slovenia.

Risorse

Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare
Ministro: Alfonso Pecoraro Scanio
Sottosegretari: Gianni Piatti, Bruno Dettori, Laura Marchetti
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...