Archivi del mese: maggio 2007

Il treno del primo maggio

Dove vanno a finire i concetti di libertà e uguaglianza sbandierati dalle sinistre? Nella devastazione di un treno, peraltro occupato, per rivalersi dei ritardi provocati dal traghettamento a Messina e dal blocco delle forze dell’ordine degli occupanti.
La libertà è quella di fare un pò quello che ci pare senza il minimo rispetto per coloro i quali, pagando le tasse, hanno permesso l’acquisto del treno in questione?
Perché quando si parla di destra si viene subito all’associazione con fascisti e squadristi quando poi sono proprio quelli che sventolano questi slogan a cadere in quei comportamenti tanto deplorati?

Annunci

1 Commento

Archiviato in Riflessioni